Chanel Mimosa 577


 Oggi ho deciso d’indossare lo smalto meno utilizzato in assoluto della mia collezione.

L’ho acquistato l’anno scorso e appena arrivata a casa l’ho subito provato, ero davvero curiosa, purtroppo non ha fatto neanche in tempo ad asciugare che l’ho immediatamente tolto e anche oggi si è ripetuto lo stesso teatrino.

Chanel Le Vernis Mimosa 577 fa parte della collezione Les Fleures d’etè e doveva essere lo smalto must have del 2011…

Mimosa è uno smalto giallo, leggermente cangiante; niente da dire sul colore, che puo’ piacere o meno, ma il problema di questa nuance è che si stende davvero male (io con tre passate sono riuscita ad ottenere un effetto accettabile a scapito di un risultato piu’ “canarino” che “Mimosa”).

Le Vernis Mimosa 577 non è una nuance facile, è un colore molto impegnativo che si addice a poche mani…

Mimosa amore o odio?


 Today I decided to put on the less ever used nail polish in my Collection.

I bought it last year and just got home I immediately tried I was, I was really curious, unfortunately, the nail polish did not even have time to dry that I immediately removed it and even today it has repeated the same way.

Chanel Le Vernis Mimosa #577 is part of the Fleures d’ete collection and it should be the 2011 “must have” nail polish…

Mimosa is a yellow nail polish, slightly iridescent; nothing to say about the color, that you can like or not, but the problem of this nuance is that it lies really bad (I was able to obtain an acceptable result only with three brushstrokes, anyway the result is more ‘”canary yellow” then “Mimosa”).

Le Vernis #577 Mimosa is not an easy nuance, it is a challenging color that suits few hands…

Mimosa, love or hate?

Lascia un commento    /    Iscriviti al Blog

Annunci

14 comments

  1. Ciao Alice!!
    Io l’anno scorso sono passata oltre non acquistandolo..
    prendendolo poi verso febbraio-marzo di quest’anno.
    non l’ho ancora utilizzato (se non x fare una prova appena acquistato), ma credo che, appena si stabilirà un po’ di più il tempo (ed il sole) sarà il primo che proverò, seguito da June che ho usato ancora poco…

  2. in effetti è un pò difficile..lo vedo bene al mare abbronzata e vestita di bianco o di nero allora si molto cool..x il resto in città mi sembra fuori luogo..

  3. ciao Alice, anche io ero scettica, quando apparivano le prime foto su internet di qst nail color,è forte acceso, non è adatto a tutte le età ed a tutte le carnagioni, esempio alle bionde naturali non stà bene, ma alle brune con la carnagione chiara stà bene, concordo con te che la texture è pessima ed occorrono rigorosamente tre passate, però abbinato al bianco, al nero anche al blu, allo stile marinaio o con l’accent nail, è davvero carino,non riscuote un furor di popolo anzi mi dicono che sono fuori di testa ed è orribile, però sempre meglio di tanti colori, anche altri yellow nail polish, che fanno davvero schifo, qst secondo me si salva…..

    qst è un mio swatch della prima volta del 2012 che ho indossato mimosa era fine febbraio, incominciavo a sentire l’aria primaverile e lo indossai…che ne pensate?

    1. il colore è molto particolare, infatti si vede poco in giro.
      io stessa (come poi si legge dai commenti sotto la tua foto nel link!!) l’ho preso a fine febbraio giusto x sfizio, x vedere come fosse e x ampliare la mia collezione.
      ma ad oggi ancora non l’ho provato!
      anche secondo me con colori tenui (bianco, rosa pallido, arancio… colori estivi!), sta molto bene.
      per quanto riguarda la stesura, sapete che non so dire nulla?
      provandolo su una sola unghia e poi rimuovendolo subito, non ho molti commenti da poter fare!!
      ed è un peccato, il giallo è sempre stato, in assoluto, il mio colore preferito.

  4. Condivido!ogni volta che provo a metterlo è orrendo,nei piedi poi non ne parliamo! Peccato forse il giallo nOn é un colore da smalto 😦

  5. Nonostante il giallo sia il mio colore preferito ed io adori questo colore sulle unghie, Mimosa proprio non mi piace.. mai usato se non una volta appena comprato!

    😀

  6. anche io l’ho usato molto poco, un po’ perchè sono rimasta folgorata da morning rose, un po’ perchè non è estate senza nouvelle vague o orange fizz , un po’ perchè non è un colore facilissimo specie per le pallide. bella l’idea dell’accento, io lo smo in combinazione con quartz (es. mimosa piedi e quartz mani, come look da città)

    riprendo il tema di trapeze: a chi interessa vedere la differenza rispetto quartz segnalo un blog “polish policy” dove ci sono foto che paragonano quartz trapeze e particuliere. non sono capace di inserire i link ma non dovrebbe essere un problema googlarlo alla voce chanel trapeze .

    ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...